About the author

Related Articles

One Comment

  1. 1

    Giuseppe

    Dopo lo stop e la chiusura, il 3 dicembre scorso, dello sportello del Mise, la legge di Bilancio 2019 ha stanziato nuove risorse a favore della Sabatini ter, per facilitare l’accesso a finanziamenti abbinati all’acquisto di beni strumentali nuovi da parte delle Pmi e così, dal 7 febbraio prossimo, riparte la Sabatini versione 2019.

    L’agevolazione come noto si sostanzia nella concessione, da parte di banche o intermediari, di finanziamenti a micro, piccole e medie imprese, con relativo contributo da parte del Mise, rapportato agli interessi sui medesimi finanziamenti.

    I fondi stanziati per i prossimi anni sono pari a 480 milioni di euro, di cui 48 milioni di euro per il 2019, 96 milioni per ciascuno degli anni dal 2020 al 2023 e 48 milioni per il 2024.
    Le risorse saranno destinate prioritariamente a soddisfare le domande di agevolazione già presentate dalle imprese e rimaste in sospeso per carenza di fondi che, pertanto, manterranno diritti e condizioni derivanti dalla data della loro presentazione originaria.

    Si preannuncia dunque un vero e proprio sprint per la prenotazione che vedrà da un lato, le imprese con domande in sospeso e con priorità sui nuovi fondi e dall’altro le imprese che vorranno prenotarsi ex novo per accedere al contributo battendo sul tempo tutti gli altri.

    http://www.leaders.it

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Editore Copyright © Devon S.r.l. - 24122 Bergamo via Paglia 27 Partita IVA Codice Fiscale e Registro Imprese di BG 03928940166

Condividi
Nascondi