About the author

Related Articles

5 Comments

  1. 1

    alessio

    Non capisco proprio! Va bene che Avvenire è il giornale dei preti, e io preferisco il Corriere, però un articolo così è importante, attuale e valido per tutti. Non capisco perchè sia diffuso solo da voi, giornale di piccola nicchia bergamasca, quasi da amici, e non discusso anche dagli altri giornali. Parlano di tante cretinate, pagine intere per i sederi delle "arcorine", e poi non si discute di una cosa così. Ma questi giornali che interessi veri hanno?

    Reply
  2. 2

    Bergamo.info

    Caro Alessio, nel ringraziarTi per il Tuo intervento, di chiaro buon senso, Ti faccio osservare che la discussione aperta e franca di argomenti come quelli sopra approfonditamente trattati dal dr Giuseppe Anzani richiede un cammino veritativo che si indirizza verso una visione sostanzialmente unitaria, quindi, pre-politica. Nell'interesse dei potenti sta, invece, la frammentazione sociale, che consente il mantenimento del potere e il dominio sulle coscienze. Divide et impera. Fino a quando?

    Reply
  3. 3

    bartolo

    Quel che dice il magistrato è perfetto. Non coglie, però, il punto critico della situazione, il perché essa si generi: la sostanziale mafiosità dei partiti…

    Reply
  4. 4

    don mario

    Richiamando l'articolo intitolato "Per non perdere le tracce della nostra storia…" e al mio commento al riguardo, faccio osservare come i contenuti di quell'articolo e di quello sopra riportato siano fra loro collegati: chi crea gruppi di potere per sviluppare proprie utilità, lecite e meno lecite, evidenzia la patologia di un interesse puramente utilitaristico, non dettato dalla fiducia in una giustizia suprema che tutto determina.

    Reply
  5. 5

    lorenzo

    In primis comprendere il perchè della corruzione quindi tentarne la correzione.

    Basta leggere l'Ecclesiaste – la vanità di apparire,di essere/avere.

    Questa la genesi della corruzione.

    Un male umano che mal si coniuga con il permissivismo corrente.

    Occorre educare sin dalle scuole elementari ma questo è un discorso lungo,facilmente attaccabile,praticamente inutile.

    Attendiamo l'Apocalisse oppure come diceva Eraclìto " tutto nasce da polemos".

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Editore Copyright © Devon S.r.l. - 24122 Bergamo via Paglia 27 Partita IVA Codice Fiscale e Registro Imprese di BG 03928940166

Condividi
Nascondi