About the author

Luca Allevi

Laureato in Economia e Commercio alla Bocconi.
Consulente internazionale presso www.leaders.it

Related Articles

3 Comments

  1. 1

    Nosari Francesco

    Il provvedimento “ad personam” è stato voluto da Umberto Bossi, e Giancarlo Giorgetti ha dovuto eseguirlo, forse suo malgrado. Le esposizioni oratorie dell’ex ministro dell’Interno, pertanto, da oggi non dovrebbero più essere considerate espressione della linea politica della Lega Nord. Per i militanti e simpatizzanti del Movimento leghista che il giorno 22 gennaio prossimo si recheranno a Milano per manifestare contro i provvedimenti del governo dei cosiddetti “professori” (non lo sono tutti, almeno quello lasciatecelo dire) M.M. non sarà soltanto l’indicazione del metrò ma anche un preciso indirizzo della dirigenza del partito.

    Reply
  2. 2

    Francesco Nosari

    Non sono d’accordo sul fatto che ci sia stato un qualche suicidio. Mi sembra che la realtà sia diversa: c’è una base unita e ci sono state divergenze al vertice. E’ un problema del vertice e non della base, la quale non vuole divergenze, non mettendo in alcuna discussione né il carisma del Capo né le capacità dell’ex-ministro. Sono invece d’accordo sulla questione della richiesta dei congressi, perché la struttura partitica si è certamente in qualche modo sclerotizzata, peggiorandosi.

    Reply
    1. 2.1

      Grillo

      Suicidio del vertice.
      Nella Lega, come in tutti gli altri partiti, la base non conta.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Editore Copyright © Devon S.r.l. - 24122 Bergamo via Paglia 27 Partita IVA Codice Fiscale e Registro Imprese di BG 03928940166

Condividi
Nascondi