About the author

Related Articles

6 Comments

  1. 1

    silvio

    Paolo non ti curar di loro tu continua come hai sempre fatto solo così si puo’ fare 1000+1000 e ancora 1000 , schiena diritta e spalle al muro … Mornico ci crede ….

    Reply
  2. 2

    Alberto Bettinaglio

    E vero che e trascorso pochissimo tempo dal congresso, e quindi dall’insediamento del nuovo coordinamento, ma a me sembra che siano si cambiate le faccie, ma che non si voglia assolutamente cambiare il metodo della conduzione del partito.
    Spero di essere smentito quanto prima!…

    Reply
  3. 3

    Emilio

    Sono contento di vedere che un giovane politico del PDL si espone su questa testata. Finalmente qualcuno che lancia il sasso e non nasconde la mano.

    Reply
  4. 4

    Giovanni Stabilini

    Alla definizione di “area laica” vorrei aggiungere la mia interpretazione. Orgolioso di essere cattolico peccatore, molto meno ipocrita di chi manda avanti la fede ed i suoi valori scomodando nomi storici eccellenti bergamaschi, e consegnarci dopo alcuni anni i vertici della Regione Lombardia che ci troviamo oggi.
    Sul segretario provinciale Angelo Capelli, non ho elementi per poter fare delle valutazioni politiche, colpa mia che sotto questo aspetto non lo conosco.
    Voglio solo dire a te Paolo che ci rappresenti nel coordinamento provinciale, che devi portare avanti o problemi politici di questo livello.Mi appassionano poco le alchimie con cui dovremo fare i conti per la future candidature. Una cosa a cui tengo e spero che venga portata avanti è quella di lavorare per il territorio, che per me vuole dire di istituire commissioni siu vari temi, di organizzare egli incontri dibattendo con la base, e dare le indicazioni condivise che poi verranno portate avanti a tutti i livelli. A me sta a cuore il Turismo, che per le nostre zone vuole dire lavoro, scelte sull’organizzazione comunale in base alle normative attuali da portare avanti come partito.
    Giovanni Stabilini

    Reply
  5. 5

    Luca

    D’accordissimo con Bettinaglio, speriamo di essere smentiti, perchè la situazione PDL, in termini organizzativi del direttivo provinciale erano paurose, a parte per pochi che si dimostravano capaci e volenterosi nel dare consigli, esempio fra tutti Paolo Franco.
    Spero che prima di tutto si proceda con la nomina dei coordinatori locali e che poi Paolo con l’altrettanto ottimo elemento Davide Zanga, anche se in minoranza, possano portare a crescere il Pdl in un momento molto dificile come questo a livello locale…nomine giuste, con gente giusta e non collusa, con soli interessi personali…
    Importantissimo l’apporto dei “1000” garibaldini degli OroBG, che speriamo diventino ancora di più…

    Reply
  6. 6

    agostino

    Per tanto che conosca Paolo Franco e per poco che conosca Angelo Capelli, penso che mi abbiano comunicato che non manchino di coraggio e di inventiva, vista anche la giusta età, per rilanciare un’idea di partito, oggi allo stato dei fatti, forse evanescente.
    Lasciamo stare le solite news sulla “vecchia guardia”; i guelfi e ghibellini hanno fatto la loro storia fratricida con scarsi risultati positivi.
    Auguro loro che non si ricada ancora nella sterile politica di sempre di tante parole e poca fattiva collaborazione.
    Per chi amministra, politico o no che sia, contano sempre e solo i risultati operativi conseguiti

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Editore Copyright © Devon S.r.l. - 24122 Bergamo via Paglia 27 Partita IVA Codice Fiscale e Registro Imprese di BG 03928940166

Condividi
Nascondi