About the author

Related Articles

One Comment

  1. 1

    marzio

    Trovo interessante lo stimolo che viene dato, sotto l'aspetto spirituale, da questo articolo. Esso mette in rilievo, per contrasto, tutti i problemi, e anche di più, sollevati negli articoli contenuti nelle rubriche "Cultura cristiana" e "Il Vangelo della settimana". Principalmente, il ripiegarsi su se stessi, facendo della singola persona un mondo a parte che da solo si collega all’universo nella sua interezza e al nostro "sé superiore". Si evidenzia, così, il ruolo subalterno, utilitaristico, che attribuiamo all'altro, il quale, nella migliore delle ipotesi, è "tollerato", ma non amato, perché, alla fin fine, si ama in primo luogo se stessi.

    Ecco, perciò e conseguentemente, la prevalenza dell'aspetto agente, dell'azione, del fare, il quale diventa addirittura tratto distintivo della personalità, con tanti saluti a ogni prioritario criterio pensato. Pur con le migliori intenzioni, si scivola al di fuori dell'impostazione sociale cristiana, quindi, si va in potenziale opposizione alla relativa civiltà, buona o grama che essa sia.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Editore Copyright © Devon S.r.l. - 24122 Bergamo via Paglia 27 Partita IVA Codice Fiscale e Registro Imprese di BG 03928940166

Condividi
Nascondi