About the author

Fabio

Redattore di un manipolo di free press da Bergamo7 a Mantova7, si cimenta con il magazine Città dei Mille. Ha i numeri. Collabora con il Corriere della Sera Bergamo per le pagine di cultura, spettacoli e tempo libero.

Related Articles

2 Comments

  1. 1

    Bergamo.info

    Il consigliere comunale Simone Paganoni è del Patto civico:
    “E’ con grande soddisfazione, e un po’ di orgoglio personale, che mi permetto di segnalare la possibilità per tutti i cittadini di Bergamo ( e non solo) di assistere alle sedute del Consiglio Comunale di Bergamo direttamente da casa. Da oggi, infatti, il Consiglio Comunale di Bergamo verrà trasmesso in diretta streaming). Forte della convinzione che, in nome della TRASPARENZA, sia un diritto di tutti i cittadini quello di poter “controllare” e “verificare” il lavoro svolto dagli amministratori locali, la proposta di rendere accessibili a chiunque le sedute del Consiglio Comunale (avanzata anche dal movimento 5 stelle nell’ottobre del 2012), fu da me presentata in una prima occasione già nel marzo del 2009. La proposta venne votata dalla maggioranza del Consiglio con il seguente risultato: 24 favorevoli, 2 astenuti e nessun contrario (vedasi verbale: (http://www.comune.bergamo.it/upload/bergamo_ecm8/verbali/1b_4444_2833.pdf) ma, purtroppo, rimase lettera morta per quasi 5 anni fino a quando, nel marzo del 2013ripresentai la stessa richiesta, tramite un O.D.G. collegato allo delibera “Approvazione del regolamento concernente le modalità di pubblicità e di trasparenza della situazione patrimoniale dei titolari di cariche pubbliche elettive e di governo del Comune.”

    Anche in questa seconda occasione, la proposta fu votata a maggioranza come da estratto del verbale qui sotto riportato: “Poiché nessun altro chiede la parola, il Presidente mette in votazione palese l’ordine del giorno collegato presentato dal consigliere Paganoni contrassegnato con il n. ODG COLL. 2. Eseguita la votazione, attraverso espressione elettronica del voto, si ha il seguente risultato: n. 2 consiglieri astenuti (Marabini, Tentorio), n. 24 voti favorevoli, n. 13 voti contrari (Barbieri, Benigni, Bonassi, Carminati, D’Avanzo, De Canio, Di Giminiani, Di Gregorio, Fassi, Lorenzi, Petralia, Polimeno, Tomasini). Il Presidente proclama l’esito della suddetta votazione, riconosciuto dai presenti, e dichiara che il preindicato ordine del giorno collegato è stato approvato a maggioranza dei votanti”.

    Un mio particolare ringraziamento al lavoro svolto e all’interessamento dimostrato nel portare avanti questa richiesta va al Presidente del Consiglio Comunale di Bergamo Guglielmo Redondi e a tutto il personale degli uffici dell’unità operativa della presidenza del Consiglio e commissioni consiliari.»

    Ci piace ricordare che anche Fabio Gregorelli del m5s lotta da mesi per la diretta streaming!

    Reply
  2. 2

    Fabio Gregorelli

    Veramente l’ultima richiesta e’ stata fatta dal Movimento 5 Stelle di Bergamo con richiesta scritta protocollata e varie pressioni ma poi proposta in Consiglio Comunale dalla lega perché mediaticamente e strategicamente più facile renderla loro in nome della trasparenza piuttosto che legittimarla a noi. Sulla questione e’ uscito anche un’articolo sul L’eco di Bergamo legittimandoci.Mi sento di dire che questa principalmente e’ una vittoria del M5S e dei cittadini. Trasparenza e rivoluzione culturale.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Editore Copyright © Devon S.r.l. - 24122 Bergamo via Paglia 27 Partita IVA Codice Fiscale e Registro Imprese di BG 03928940166

Condividi
Nascondi